Paesaggio oltre il paesaggio. Carlo Carrà e Giuseppe Pagano nella Versilia “vivente esempio delle cose”

Andrea Volpe

Abstract


Dopo le stagioni del Futurismo e della Metafisica, Carrà dal '26 ritroverà in Versilia l’ambiente ideale per continuare la rappresentazione mitica della realtà inaugurata con Pino sul mare. Paesaggio popolato da icastiche architetture rurali e balneari testimoni silenti dell’incontro fra Carrà e Giuseppe Pagano, chiamato a rimodellare la ‘casetta estiva’ qui costruita dal pittore a partire dal 1928.

Full Text:

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13128/FiAr-24826

 

This is a peer reviewed journal published under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0) 

  

Via Cittadella, 7 - 50144 Firenze 
Tel. (0039) 055 2757700 Fax (0039) 055 2757712 
E-mail: info@fupress.com