EPUB Editor. Autoproduzione di e-book come esperienza didattica.

Francesco Leonetti

Abstract


La sostanziale differenza tra book ed e-book è data dal fatto che nel libro cartaceo (book), il contenuto e il “dispositivo di lettura” sono integrati, mentre l’e-book distingue il contenuto (file) dal dispositivo utilizzato per fruirlo. Oltre a ciò, la tecnologia digitale consente di esplorare forme espressive del tutto inedite rispetto alla carta, che non sono date solo dalla multimedialità e interattività, ma anche da aspetti funzionali dei dispositivi digitali e dello “status” digitale del contenuto per molti versi non ancora del tutto attuati ed implementati. Il formato EPUB, meglio di altri, consente di applicare queste peculiarità ad un e-book e di svilupparlo in modo semplice ed immediato tramite uno degli strumenti autore disponibili sul mercato, quale, ad esempio, EPUB Editor, un tool online particolarmente utilizzato in contesto scolastico e didattico, di cui vengono dati esempi di lavori realizzati.

Keywords


e-book; EPUB; ePUB Editor

Full Text:

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13128/formare-14759



Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.

Licenza Creative Commons

This work is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International (CC BY-NC-ND 4.0)


 
Firenze University Press
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze
Tel. (0039) 055 2757700 Fax (0039) 055 2757712
E-mail: journals@fupress.com