Considerazioni cliniche sulla relazione tra genitori e figli nell’adolescenza

Tommaso Fratini

Abstract


L’articolo affronta da un punto di vista clinico alcune questioni affettive della relazione tra genitori e figli adolescenti. Cogliendo le dinamiche familiari dalla prospettiva della mente del figlio e dei cambiamenti emotivi cui egli va incontro con l’ingresso nell’adolescenza, l’attenzione si sofferma in particolare sul ruolo delicato del genitore nell’espletare determinate funzioni affettive nei confronti del figlio cruciali per il superamento da parte di quest’ultimo degli ostacoli che l’adolescenza pone alla sua crescita. In quest’ottica alcuni riferimenti al contributo di autori e a teorie del campo psicodinamico sono considerati in rapporto ai temi sia della funzione genitoriale, sia dello sviluppo emotivo in adolescenza e delle dinamiche genitori-figli in questa fase del ciclo di vita familiare.

Full Text:

PDF (Italiano)


DOI: http://dx.doi.org/10.13128/RIEF-3011



Creative Commons License

This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License (CC-BY- 4.0)

 
Firenze University Press
Via Cittadella, 7 - 50144 Firenze
Tel. (0039) 055 2757700 Fax (0039) 055 2757712
E-mail: info@fupress.com